Missioni spaziali su Saturno : Cassini Huygens



La Sonda Cassini - Huygens



La Sonda Cassini - Huygens

saturnoIl 4 novembre 1997 è stata lanciata da Cape Canaveral la sonda Cassini che ha come missione primaria l'esplorazione di Saturno e del suo satellite Titano. La Cassini rilascerà la sondaHuygens che discenderà su Titano studiandone la peculiare atmosfera, molto simile a quella della Terra primordiale. L'Agenzia Spaziale Italiana ha preso parte alla missione contribuendo alla costruzione della sonda. L'arrivo su Saturno è previsto per il 1 luglio 2004 e la durata nominale della missione è di quattro anni. Presso il sito dell'European Space Agency sono reperibili tutti i dati sulla missione.

anelli di saturnoCassini è una sonda orbitante di Saturno e sonda atmosferica di Titano Cassini, ed è un progetto congiunto ESA/NASA, disegnato per l'esplorazione del sistema saturniano, con la sonda orbitante Cassini e la sonda atmosferica Huygens. La Cassini è stata lanciata a bordo di un Titan IV/Centaur il 15 ottobre 1997. Prima di arrivare a Saturno, essa eseguirà, al fine di sfruttarne la fionda gravitazionale, due passaggi vicino a Venere, uno vicino alla Terra e uno vicino a Giove: quindi giungerà nei pressi di Saturno il 1° luglio 2004. Una volta arrivata, la sonda Cassini eseguirà una serie di manovre per entrare in orbita intorno a Saturno. Dopo aver quasi compiuto la prima orbita, la sonda Huygens si separerà dalla Cassini e scenderà attraverso l'atmosfera di Titano. Per circa 3 ore la Cassini ritrasmetterà a Terra i dati della Huygens, mentre questa entrerà e attraverserà la nuvolosa atmosfera di Titano. Terminata la missione Huygens, la Cassini continuerà a viaggiare nel sistema saturniano per tre anni e mezzo. L'orbita sincrona di Titano permetterà circa 35 voli radenti; ci saranno anche passaggi ravvicinati a Giapeto, Dione ed Encelado.

huygens su titanoL'obiettivo della missione è triplice: studiare dettagliatamente l'atmosfera, gli anelli e la magnetosfera di Saturno; studiare da vicino i satelliti saturniani; e definire l'atmosfera e la superficie di Titano.
Inizialmente si era progettato un volo ravvicinato a qualche asteroide durante il viaggio, in maniera simile a quanto ha fatto la sonda Galileo con Ida e Gaspra: ma questo progetto è stato abbandonato al fine di ridurre i costi.

Uno degli aspetti più intriganti di Titano è la possibilità che la sua superficie sia in parte coperta da laghi di idrocarburi allo stato liquido, come risulta dai processi fotochimici registrati nelle zone alte dell'atmosfera. Questi idrocarburi, infatti, si condensano, formano uno strato nuvoloso e quindi dovrebbero precipitare sotto forma di pioggia. La sonda Cassini userà il radar di bordo per scrutare attraverso le nubi e stabilire se c'è del liquido sulla superficie. Alcuni esperimenti, effettuati sia dalla Cassini che dalla Huygens, cercheranno di scoprire i processi chimici che danno vita a questa atmosfera così particolare.


Titan IV CentaurDate fondamentali della Missione Cassini
-------------------------------------------
15/10/97 - Lancio con un Titan IV/Centaur
26/04/98 - Fionda gravitazionale Venere 1
24/06/99 - Fionda gravitazionale Venere 2
18/08/99 - Fionda gravitazionale Terra
30/12/00 - Fionda gravitazionale Giove
01/07/04 - Arrivo presso Saturno
06/11/04 - Separazione delle sonde
27/11/04 - Huygens scende su Titano
25/06/08 - Fine della Missione Primaria




 

Missione Nazione Lancio Obiettivo Risultati
Cassini NASA / ESA 15/10/97 Orbiter , esplorazione di Saturno Attualmente orbita intorno a Saturno
Huygens Lander su Titano La missione è iniziata il 27/11/04



Altre info:


Newsletter n°8 - 07 Ottobre 2004 L'anno delle Sonde


La sonda Cassini-Huygens in orbita attorno al pianeta degli anelli
Leggi la news



Parte dell'articolo è tratto e modificato da :
"http://www.astrofilitrentini.it/tnp/spacecraft.html"


Photogallery - Saturno
Missioni su Saturno
Torna alla scheda delle Missioni