NGC 2467, un mandrillo tra le stelle

NGC 2467, un mandrillo tra le stelleLa nebulosa a emissione NGC 2467, nella costellazione australe della Poppa, è una complessa area di formazione stellare che comprende oggetti posti a distanze differenti lungo la stessa linea di vista. Vi sono giovani stelle blu che emettono una potente radiazione ultravioletta, ammassi aperti, vaste nebulosità di gas ionizzato e stelle in formazione ancora avvolte nei loro bozzoli. Scoperta nel 1784 da William Herschel, che la descrisse come una “nebulosa planetaria”, NGC 2467 si trova a 1,5 gradi a sudest della supergigante gialla Asmidiske. È stata oggetto di diversi studi, nel tentativo di comprendere la relazione tra gli ammassi aperti in essa visibili, la formazione stellare in corso e le vaste nebulosità di gas ionizzato, che sembrano energizzate dalle giovani stelle blu visibili nella regione. La distanza dalla Terra è stimata tra 13.000 e 17.000 anni luce, con l’incertezza determinata principalmente dalla valutazione della sua possibile associazione con gli ammassi aperti.

Continua la lettura su Memoria dello Spazio:
NGC 2467, un mandrillo tra le stelle

Michele Diodati

Categoria: News astronomiche » permalink, shortlink
Keywords: , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *