E-ELT, il telescopio estremamente grande

E-ELT, il telescopio estremamente grandeL’Osservatorio Europeo Meridionale (ESO) sta progettando la costruzione di quello che – se davvero sarà costruito – sarà il più grande telescopio del mondo. Il progetto originale prevedeva uno specchio primario da 42 metri con un’area utile di circa 1300 metri quadri. Il prezzo proibitivo, previsto in 1.275 milioni di euro, ha costretto a rivedere il progetto al ribasso. Lo specchio primario sarà così più piccolo del 13 per cento: 39,3 metri di diametro per 978 metri quadri di area. Ciò farà scendere il costo totale dell’impresa a 1.055 milioni di euro.

Continua la lettura su Memoria dello Spazio:
E-ELT, il telescopio estremamente grande

Michele Diodati

Categoria: Astronomia » permalink, shortlink
Keywords: , , , , .

Informazioni sull'autore: Gian Luigi Somma

Gian Luigi è un ingegnere aerospaziale e astronautico. Nella sua carriera ha lavorato in progetti con l'agenzia spaziale europea (ESA), l'agenzia spaziale tedesca (DLR) e con l'Università di Southampton, dove attualmente svolge ricerca nel campo dei detriti spaziali. Nel 2003 si è unito al GAK del quale ne ha raccolto l'eredità, trasformandolo in un portale di astronomia e astronautica e promuovendo queste scienze tramite star party, corsi e conferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.