Il nostro satellite naturale: la Luna [16 Dic. – Calendario dell’avvento]

Dopo aver parlato del primo satellite artificiale (lo Sputnik 1), oggi nel calendario astronomico dell’avvento parliamo del satellite naturale per eccellenza: la Luna. [vedi anche: La Luna di Dicembre 2012: le fasi lunari]

La Luna è l’unico satellite naturale della Terra ed è privo di luce propria. Può essere considerata addirittura come un “pianeta”, in quanto il rapporto tra la sua massa e quella della Terra, cioè 1/81, è sensibilmente maggiore di quelli esistenti per tutti gli altri satelliti nei confronti dei loro pianeti (escluso Caronte, grande quasi un quarto di Plutone).

Il nostro satellite naturale: la Luna

Mosaico Lunare, somma di frames, 15 filmati di 30s realizzato con Philips Toucam Pro 2. Foto di Gian Luigi Somma.

L’orbita della Luna è quasi circolare, con una distanza media di 384.400 km. Il piano dell’orbita lunare è inclinato di 5º9′ sull’eclittica, mentre il raggio medio è di 1738 km.
Il moto di rivoluzione della Luna intorno alla Terra e quello di rotazione intorno a se stessa avvengono in sincronismo, per cui dalla Terra non è possibile osservare tutta la superficie della Luna. Tuttavia il fenomeno della librazione rende visibile dalla Terra fino al 59% della superficie; il 18% può essere alternativamente visibile o invisibile, mentre il 41% è sempre invisibile.

Potrebbero interessarti anche :

Categoria: Multimedia » permalink, shortlink
Keywords: , , , , .

4 risposte a Il nostro satellite naturale: la Luna [16 Dic. – Calendario dell’avvento]

  1. Pingback: Il telescopio spaziale Hubble | GAK.it

  2. Pingback: La Nebulosa Farfalla NGC 6302 | GAK.it

  3. Pingback: Calendario astronomico dell'avvento | GAK.it

  4. Pingback: La Galassia Sombrero M104 | GAK.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *