Hubble Ultra Deep Field 2012 [18 Dic. – Calendario dell’avvento]

Dopo aver parlato ieri del Telescopio Spaziale Hubble (HST), oggi ci tuffiamo nelle profondità del cosmo. Soggetto odierno del nostro calendario astronomico dell’avvento è una foto dell’universo remoto scattata proprio dal telescopio Hubble.
Spingendo fino ai limiti massimi le capacità del telescopio spaziale, un gruppo di ricercatori ha ottenuto un’immagine profonda di una piccola regione di cielo, nella quale appaiono sette candidate galassie con redshift tra 8,6 e 11,9, risalenti fino all’epoca della reionizzazione.

Hubble Ultra Deep Field 2012

Una delle questioni fondamentali della cosmologia contemporanea è trovare prove osservative a sostegno del meccanismo teorico ipotizzato per spiegare la cosiddetta reionizzazione, una fase primordiale nella storia dell’universo, in cui si pensa che la radiazione ultravioletta emessa dalle prime galassie abbia ionizzato l’idrogeno neutro, il principale costituente materiale dell’universo, trasformandolo in un plasma.

Continua la lettura su Memoria dello Spazio:
Hubble Ultra Deep Field 2012

Michele Diodati

Ritorna alla pagina del calendario dell’avvento.
Vedi la foto del 17 Dicembre: Il telescopio spaziale Hubble
Vedi la foto del 19 Dicembre: La Nebulosa Farfalla NGC 6302
Fonte della foto: Wikipedia – Telescopio spaziale Hubble

Categoria: News astronomiche » permalink, shortlink
Keywords: , , , , , , .

4 risposte a Hubble Ultra Deep Field 2012 [18 Dic. – Calendario dell’avvento]

  1. Pingback: La Nebulosa Farfalla NGC 6302 | GAK.it

  2. Pingback: Le (poche) foto di Armstrong sulla Luna | GAK.it

  3. Pingback: Calendario astronomico dell'avvento | GAK.it

  4. Pingback: Il telescopio spaziale Hubble | GAK.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *