Scattata una fotografia diretta ad esopianeta intorno a Kappa Andromedae

Kappa Andromedae e il suo super-Giove
Il pianeta gigante Kappa Andromedae b è chiaramente visibile in alto a sinistra

Usando il telescopio giapponese Subaru insieme con una serie di sofisticati strumenti hardware e software, un gruppo di ricercatori ha ottenuto l’immagine diretta di un pianeta gigante da 12,8 masse gioviane, in orbita intorno a Kappa Andromedae, finora una delle stelle più massicce intorno alle quali siano stati scoperti esopianeti.

Kappa Andromedae è una stella di tipo spettrale B9IV. La classe di luminosità IV indica che si tratta di una subgigante, cioè di una stella giunta al termine della fase in cui brucia l’idrogeno nel nucleo. Si trova pertanto ora in uno stato di transizione, in cui non è più sulla sequenza principale, ma non è ancora una gigante a tutti gli effetti. Questa fase interlocutoria può durare molto, molto a lungo, sicché le subgiganti sono bersagli invitanti anche per la ricerca di esopianeti in grado di sostenere la vita.

Continua la lettura su Memoria dello Spazio:
Kappa Andromedae e il suo super-Giove

Michele Diodati

Categoria: Astronomia » permalink, shortlink
Keywords: , , , , , , .

Informazioni sull'autore: Gian Luigi Somma

Gian Luigi è un ingegnere aerospaziale e astronautico. Nella sua carriera ha lavorato in progetti con l'agenzia spaziale europea (ESA), l'agenzia spaziale tedesca (DLR) e con l'Università di Southampton, dove attualmente svolge ricerca nel campo dei detriti spaziali. Nel 2003 si è unito al GAK del quale ne ha raccolto l'eredità, trasformandolo in un portale di astronomia e astronautica e promuovendo queste scienze tramite star party, corsi e conferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.