HD 40307g, una super-Terra nella fascia di abitabilità

HD 40307g, una super-Terra nella fascia di abitabilitàHD 40307 è una stella molto tranquilla e molto vicina al sistema solare: una candidata ideale per la ricerca di esopianeti. Fu pertanto inserita nel programma HARPS GTO e monitorata per alcuni anni, misurandone la velocità radiale.

Uno studio annunciava i risultati di quattro anni e mezzo di monitoraggio della velocità radiale di HD 40307, basati su un totale di 135 misurazioni. L’analisi dei dati indicava la presenza di tre super-Terre (pianeti con masse comprese tra 2 e 10 masse terrestri), che percorrevano orbite quasi circolari di durata molto breve. I calcoli indicavano per HD 40307b, il pianeta più interno, una massa minima di 4,2 masse terrestri, un periodo di 4,3 giorni e un semiasse maggiore dell’orbita di 0,047 au, pari a una distanza dalla stella di poco più di 7 milioni di km (sei volte e mezzo meno della distanza minima di Mercurio dal Sole). Per il secondo pianeta, HD 40307c, la massa minima era 6,9 masse terrestri, il periodo 9,6 giorni, il semiasse dell’orbita 0,081 au (12,1 milioni di km). Il terzo pianeta, HD 40307d, risultava avere massa minima pari a 9,2 masse terrestri, periodo di 20,4 giorni, semiasse dell’orbita di 0,134 au (20 milioni di km).

Continua la lettura su Memoria dello Spazio:
HD 40307g, una super-Terra nella fascia di abitabilità

Michele Diodati

Categoria: Astronomia » permalink, shortlink
Keywords: , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *