Serata osservativa di Saturno in ricordo di Cassini – 26 Maggio 2012

Serata osservativa di Saturno in ricordo di Cassini – 26 Maggio 2012

Gli anelli di Saturno appaiono differentemente a seconda della posizione relativa degli anelli rispetto alla Terra

Riceviamo e segnaliamo questo interessante appuntamento in occasione del 300° anniversario dalla morte dell’astronomo Giovanni Domenico Cassini.

Cassini scoprì quattro satelliti di Saturno: Giapeto nel 1671, Rea nel 1672, Dione e Teti nel 1684. Scoprì inoltre la Divisione di Cassini negli anelli di Saturno, a lui intitolata. Assieme a Hooke, Cassini è lo scopritore della Grande Macchia Rossa (circa 1665). Attorno al 1690, Cassini fu il primo ad osservare la rotazione differenziale dell’atmosfera di Giove.

Sabato 26 Maggio 2012 una sera per mostrare Saturno all’Italia, ricordando Gian Domenico Cassini.

Il 2012 è l’anno del 300° anniversario dalla morte di Gian Domenico Cassini (Perinaldo 1625 – Parigi 1712) e l’Associazione “Stellaria” che gestisce l’Osservatorio Astronomico Comunale “G.D.Cassini”di Perinaldo (Im), in collaborazione con l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziale (IAPS), l’ Unione Astrofili Italiana e l’European Astrosky Network  lancia l’iniziativa “Occhi su Saturno. Da G.D. Cassini 300 anni di osservazione di Saturno”

La sera del 26 maggio in tutta Italia in tanti ad osservare Saturno,  l’affascinante pianeta con gli anelli che è stato tanto osservato e studiato da Cassini.

Organizzare un evento e partecipare ad “Occhi Su Saturno”

Tutte le Associazioni, gli astronomi e gli astrofili, gli osservatori astronomici, i  planetari sono invitati a partecipare organizzando una serata di osservazione pubblica sabato 26 maggio 2012.

Le adesioni all’iniziativa e tutti gli eventi sono raccolti nel sito www.occhisusaturno.it e  pubblicizzati a livello nazionale. Materiale informativo sarà spedito agli organizzatori (in base alla disponibilità e fino ad esaurimento).

Perché “Occhi su Saturno”?
Quanti sguardi si sono posati su questo magnifico pianeta? Da quelli dei grandi astronomi del passato, a quelli di poeti, scrittori e artisti, a quelli dei tanti astrofili che magari proprio scoprendo Saturno al telescopio si sono appassionati all’astronomia, a quelli “elettronici” delle sonde spaziali, come quella, a noi particolarmente cara, della Missione Cassini-Huygens.

Non dimentichiamo “gli occhi” dei tanti che guardano anche distrattamente il cielo, che non lo conoscono, che non hanno occasione di posarci uno sguardo più attento. Il 26 Maggio vogliamo dare la possibilità a tanti di scoprire Saturno attraverso un telescopio e godere delle meraviglie, troppo spesso dimenticate, che brillano nel cielo notturno. Una sera con gli “Occhi su Saturno” in tutt’Italia; dalle osservazioni e le scoperte di G.D.Cassini alle novità della Sonda Cassini,  il “pianeta con gli anelli” ci affascina e ci cattura.

 

Fonte citazione/segnalzione : http://www.eanweb.com/2012/occhi-su-saturno-sabato-26-maggio-2012/
Il secondo paragrafo è tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Cassini

Categoria: Mostre e manifestazioni » permalink, shortlink
Keywords: , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *