“Il salotto culturale di Stella Errante” il 3 e 9 novembre

Riportiamo la comunicazione pervenutaci dall’organizzazione Stella Errante riguardante due incontri culturali ad ingresso gratuito:

  • 3 novembre: “Gli impatti meteorici: un disastro o una ricchezza ?”
  • 9 novembre  incontro rinviato a data da destinarsi  : “Cosa serve ad un pianeta per ospitare la vita ?”

Entrambi si svolgeranno alle ore 16.00 nella Sala Roma, presso la Casa delle Regioni in Via Aldrovandi 16, Roma.

Salotto astronomico 3 e 9 Novembre 2011Il Salotto culturale di Stella Errante

Due stimolanti incontri a tema biologico-astronomico ambientale, in cui i temi della vita, del cielo e dell’ambiente si intersecano e si condizionano reciprocamente, sostenuti da due affascinanti e divertenti oratori.

Gli impatti meteorici: un disastro o una ricchezza ?

giovedì 3 novembre, relatore Andrea Longobardo
La prima parte dell’esposizione darà una panoramica su cosa sono le meteoriti, su come si generano, su cosa sono gli impatti meteoritici e che conseguenze portano. Si accennerà dunque al ruolo delle collisioni durante la formazione del Sistema Solare. La seconda parte dell’intervento è invece dedicata  all’esplorazione del Sistema Solare, ed alle sue principali tappe dal dopoguerra fino ad oggi. Si dà, infine, qualche cenno all’esplorazione al di fuori del Sistema Solare.

Cosa serve ad un pianeta per ospitare la vita ?

mercoledì 9 novembre, relatore Paolo Saraceno
La terra è il solo pianeta che conosciamo in cui è nata la vita; è il solo del sistema solare in cui si sono create le condizioni necessarie per lo sviluppo di forme di vita animale evoluta; è il solo pianeta che oggi possiamo studiare. Si discuteranno le condizioni (astronomiche, geologiche, biologiche) eccezionali, che hanno reso possibile la nascita e l’evoluzione della vita sul nostro pianeta e che potrebbero renderlo raro nell’universo.
in collaborazione con la Società Umanitaria sede di Roma
Ore 16.00 nella Sala Roma, presso la Casa delle Regioni in Via Aldrovandi 16, Roma
Ingresso gratuito

 

Questa voce è stata pubblicata in Conferenze e corsi. Contrassegna il permalink.

Informazioni sull'autore: Gian Luigi Somma

Gian Luigi è un ingegnere aerospaziale e astronautico. Nella sua carriera ha lavorato in progetti con l'agenzia spaziale europea (ESA), l'agenzia spaziale tedesca (DLR) e con l'Università di Southampton, dove attualmente svolge ricerca nel campo dei detriti spaziali. Nel 2003 si è unito al GAK del quale ne ha raccolto l'eredità, trasformandolo in un portale di astronomia e astronautica e promuovendo queste scienze tramite star party, corsi e conferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.